Chi siamo

Il gruppo storico Sbandieratori e Musici Città di Lucca "Contrada Sant'Anna in Piaggia" è un'Associazione di Promozione Sociale formata da un gruppo di circa 50 ragazzi che, aiutati da una trentina di adulti, portano avanti le tradizioni locali. Durante i loro spettacoli storico-folkloristici (cortei, tornei, rievocazioni...) gli spettatori fanno un salto nel passato, tornando all'età del Medioevo.

 

Le tre sezioni del gruppo:

Sbandieratori, Musici e Figuranti; nel passato era presente anche la sezione degli Arcieri.

 

La sezione sbandieratori è costituita da circa 20 elementi di età compresa tra 8  e 26 anni.

Questa sezione ha il compito di tramandare l’arte della bandiera, effettua i suoi allenamenti nella palestra del quartiere e sviluppa il suo gioco in singolo, coppia, piccola e grande squadra.

 

E quali sono le specialità?

Il singolo è una disciplina eseguita da un solo atleta che, oltre a lanciare più bandiere in aria, effettua anche passaggi con le gambe per far volteggiare la bandiera nel modo più vario possibile.

La coppia viene eseguita da due atleti che muovendosi in sincronia effettuano dei lanci a più bandiere di varia difficoltà.

L’armonia è ancora più evidenziata nei giochi di squadra: la piccola va da 4 a 6 componenti e la grande squadra da 8 a 10 componenti.

I ragazzi più piccoli possono frequentare la scuola di bandiera e apprendere le tecniche di questo antico gioco.

 

La sezione musici è costituita da una trentina di elementi (dai 7 ai 32 anni), al suo interno  suddivisa in tamburini e chiarine. Questo settore si propone di effettuare nelle piazze spettacoli musicali accompagnati da manovre coreografiche, oltre ad accompagnare gli sbandieratori durante le loro esibizioni.

 

I ragazzi più piccoli possono frequentare la scuola di bandiera ed apprendere le tecniche di questo antico gioco! Oppure possono decidere di imparare a suonare la chiarina medievale o il tamburo!

 

Infine, la sezione dei figuranti. È costituita da una quindicina di persone che durante i cortei mettono in mostra i vestiti che si rifanno agli abiti del periodo medioevale.

 

Si tratta di un gruppo giovane, che trasmette energia rievocando il passato, attraverso vari spettacoli. Possiamo assistere a giochi di bandiera, con l'accompagnamento dei musici, ed a corteggi storici. Gli allenamenti si tengono nelle palestre, nei piazzali dell’oratorio e della scuola media del quartiere, a cadenza settimanale.

 

 

Attività

Come previsto dallo Statuto (Art. 4),

Il Gruppo Storico ha il fine di:

1. sensibilizzare i giovani delle Comunità locali alla promozione sociale, alla solidarietà, alla donazione del sangue e degli organi;

2. aiutare i Soci ad organizzarsi nella vita di gruppo, renderli responsabili per una futura vita sociale, ed a crescere culturalmente e spiritualmente secondo la tradizione umana e cristiana del popolo italiano;

3. indirizzare i Soci al rispetto della persona e delle regole di una comunità sociale;

4. interessare i Soci a discipline, anche agonistiche, che traggono origine dalle tradizioni e dalle vicende storiche della comunità locale.

A tal fine il gruppo organizza incontri formativi finalizzati:

 

Manifestazioni Storiche

 

Ogni anno il gruppo è ospite delle principali rievocazioni storiche cittadine come:

In questi anni ha partecipato, riscuotendo molto successo, a manifestazioni storiche sia in tutta la Provincia, dalla Versilia alla Garfagnana, che in tutta Italia, dove si è esibito in molte regioni dal nord al sud, tra cui Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Liguria, Umbria, Toscana, Marche, Lazio, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia.

 

È stato inoltre ospite di Sua Santità Giovanni Paolo II nel 2003 e di Sua Santità Benedetto XVI nel 2006.

 

Oltre a farsi conoscere in molte città italiane, ben riuscite sono state le trasferte all’estero, sia quelle in due delle città gemellate con Lucca, Shongau (Germania) nel 1998 e Colmar (Francia) nel 2002, che in altri paesi Europei, tra le quali si ricordano quelle ad Amsterdam (Olanda), a Utrecht (Olanda), Grenoble (Francia), Digne-les-Bains (Francia), Stavelot (Belgio), Bandol (Francia).

 

Il gruppo ha inoltre avuto l'onore di essere invitato dal Console Generale d'Italia a Gedda, in Arabia Saudita, per partecipare alle celebrazioni della Festa della Repubblica in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia (2011). Sempre nel 2011 ha partecipato alla 40° Festa Nazionale degli Emirati Arabi Uniti come contributo Ufficiale dell'Italia.

 

Ogni anno nel mese di maggio organizza la "Parata delle Bandiere d'Europa" e il Torneo di bandiera "Città di Lucca".

 

Infine dal 2000 fa parte della Lega Italiana Sbandieratori, partecipando ai Campionati Nazionali LIS, dove negli anni ha riscosso molti successi, compreso il titolo di "Migliore Compagnia d'Italia" nel 2006, nel 2013 e nel 2014, oltre a diversi titoli di Campioni d'Italia nelle singole specialità.

 

(Aggiornato al 14/09/14)